Fulvio Pendini

Expand dclx100m2-p1013600.jpg Fulvio Pendini, Madonna con bambino e santi, pittura murale, 1946. Una lapide posta a fianco riporta l’iscrizione IN HONOREM DEIPARAE VIRGINIS EX VOTO FAMILIAE TONIETO GRATI ANIMI ERGA F. PENDINI PINXIT A DNI MCMXLVI. Via Calfura, Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1013094.jpg Fulvio Pendini, veduta di Padova con riferimenti iconografici alla libreria Draghi e l’iscrizione: Omnia collustramus flammis, 1963, via Cavour, Padova. Dispositivi elettrici e luminosi contribuiscono al forte degrado dell’opera • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1013416.jpg Fulvio Pendini, veduta di Padova con riferimenti iconografici alla libreria Draghi, iscrizione: Hunc transitum Josephus Randi Librarius munifice voluit aperuit ornavit MCMLXIII, 1963, Galleria Santa Lucia, Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1013418.jpg Fulvio Pendini, veduta di Padova con riferimenti iconografici alla libreria Draghi e alla galleria d’arte La Chiocciola, 1963, Galleria Santa Lucia, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-p1013168.jpg Fulvio Pendini, veduta di Padova, 1963, Galleria Santa Lucia, Padova. L’ancronistico soffitto a cassettoni è intervento di epoca molto più recente • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1013100.jpg Fulvio Pendini, Firmamento con astri, 1958, soffitto dela galleria che conduce al complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), via Beato Pellegrino, Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1013879.jpg Fulvio Pendini, Firmamento con astri, 1958, soffitto dela galleria che conduce al complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), via Beato Pellegrino 100, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan0156.jpg Fulvio Pendini, pannello decorativo situato all’ingresso del civico 5 di via Falloppio (Marcello Checchi e Gino Rossi, circa 1959), Padova, 1961 • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan7763.jpg Fulvio Pendini, pannello dipinto, 1956, androne del palazzo al civico 94 di via Beato Pellegrino, complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan7772.jpg Fulvio Pendini, piccolo dipinto, 1958, ingresso del palazzo al civico 80 di via Beato Pellegrino, complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan7774.jpg Particolare del soffitto nell’ingresso del palazzo al civico 80 di via Beato Pellegrino, complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan7776.jpg Particolare del sottoscala nell’ingresso del palazzo al civico 80 di via Beato Pellegrino, complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1013838.jpg Fulvio Pendini, grande pannello dipinto, 1958, androne del palazzo al civico 100 di via Beato Pellegrino, complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1013839.jpg Fulvio Pendini, grande pannello dipinto, 1958, androne del palazzo al civico 100 di via Beato Pellegrino, complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1013864.jpg Fulvio Pendini (realizzazione: Arte Vetraria Scolari), pannello a mosaico all’ingresso del condominio in via Beato Pellegrino 96, complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1013867.jpg Soffitto dell’ingresso del condominio in via Beato Pellegrino 96, complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1013870.jpg Soffitto dell’ingresso del condominio in via Beato Pellegrino 96, complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-p1013862.jpg Pavimentazione dell’ingresso del condominio in via Beato Pellegrino 96, complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan0830.jpg Fulvio Pendini, La città del pensiero, 1952, palazzo Bo, via VIII Febbraio, Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1014163.jpg Fulvio Pendini, ingresso di palazzo Quirinetta (Giulio Brunetta, 1952-57), circa 1956, Piazza Insurrezione, Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1014169.jpg Fulvio Pendini, ingresso di palazzo Quirinetta (Giulio Brunetta, 1952-57), circa 1956, Piazza Insurrezione, Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1014002.jpg Fulvio Pendini, pannelli dipinti, ingresso del condominio in via Michelangelo Buonarroti 95, Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1013988.jpg Fulvio Pendini, pannelli dipinti, ingresso del condominio in via Michelangelo Buonarroti 95, Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1013990.jpg Fulvio Pendini, pannelli dipinti, ingresso del condominio in via Michelangelo Buonarroti 95, Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1013992.jpg Fulvio Pendini, pannelli dipinti, ingresso del condominio in via Michelangelo Buonarroti 95, Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1013994.jpg Fulvio Pendini, pannelli dipinti, ingresso del condominio in via Michelangelo Buonarroti 95, Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1013996.jpg Fulvio Pendini, pannelli dipinti, ingresso del condominio in via Michelangelo Buonarroti 95, Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1014141.jpg Fulvio Pendini, parete affrescata, 1966, Questura di Padova (Sergio Pasqualotto, 1959), Piazzetta Giovanni Palatucci 5, Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1014425.jpg Fulvio Pendini, Firenze, grande olio su tavola, atrio dell’hotel Majestic Toscanelli, 1968, via dell’Arco 2, Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1014716.jpg Fulvio Pendini, affresco dedicato alla leggenda di Berta, 1958, Ufficio turistico (Giulio Genta, anni cinquanta), viale Stazione 56, Montegrotto Terme (Padova) • Immagine originale
Expand img-panorama-p1014724-p1014723.jpg Fulvio Pendini, affresco dedicato alla leggenda di Berta,1958, Ufficio turistico (Giulio Genta, anni cinquanta). In basso a destra cartiglio dipinto con iscrizione Mario Saggin ideò, Fulvio Pendini compose e dipinse, 1958, viale Stazione 56, Montegrotto Terme (Padova) • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1016712.jpg Fulvio Pendini, grande pittura murale con scene di vita conviviale, 1950, piazzale Stanga, Complesso Bi.Ri. o Autostazione Trionfo (Giulio Brunetta, 1949-50), Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1016713.jpg Fulvio Pendini, grande pittura murale con scene di vita conviviale, 1950, piazzale Stanga, Complesso Bi.Ri. o Autostazione Trionfo (Giulio Brunetta, 1949-50), Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1016714.jpg Fulvio Pendini, grande pittura murale con scene di vita conviviale, 1950, piazzale Stanga, Complesso Bi.Ri. o Autostazione Trionfo (Giulio Brunetta, 1949-50), Padova • Immagine originale
Expand dclx100m2-p1016715.jpg Fulvio Pendini, grande pittura murale con scene di vita conviviale, 1950, piazzale Stanga, Complesso Bi.Ri. o Autostazione Trionfo (Giulio Brunetta, 1949-50), Padova • Immagine originale
Expand iphonex-img-5975.jpg Fulvio Pendini, grande dipinto su masonite, 1958, banca Monte dei Paschi di Siena, via della Provvidenza 3, Padova • Immagine originale
Expand iphonex-img-6750.jpg Fulvio Pendini, veduta di Padova, grande olio su tela, istituto Luigi Configliachi, via Sette Martiri 33, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-1016876.jpg Fulvio Pendini, Madonna in trono col Bambino e angeli, tempera su intonaco, 1959, cappella del CUAMM (Giulio Brunetta, 1959), via S. Francesco 126, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-1016888.jpg Fulvio Pendini, San Francesco Saverio, vetrata, 1959, cappella del CUAMM (Giulio Brunetta, 1959), via S. Francesco 126, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-1016890.jpg Fulvio Pendini, San Giuseppe, vetrata, 1959, cappella del CUAMM (Giulio Brunetta, 1959), via S. Francesco 126, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-1016891.jpg Fulvio Pendini, San Luca evangelista, vetrata, 1959, cappella del CUAMM (Giulio Brunetta, 1959), via S. Francesco 126, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan7297.jpg Giulio Brunetta, chiesa dei Santi Angeli Custodi, 1954-57, via Scuole 6, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan7409.jpg Giulio Brunetta, chiesa dei Santi Angeli Custodi, 1954-57, via Scuole 6, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan7361.jpg Fulvio Pendini (realizzazione: Scolari), stazione della Via Crucis, 1960, chiesa dei Santi Angeli Custodi (Giulio Brunetta, 1954-57), via Scuole 6, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan7378.jpg Fulvio Pendini (realizzazione: Scolari), stazione della Via Crucis, 1960, chiesa dei Santi Angeli Custodi (Giulio Brunetta, 1954-57), via Scuole 6, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan7375.jpg Fulvio Pendini (realizzazione: Scolari), stazione della Via Crucis, 1960, chiesa dei Santi Angeli Custodi (Giulio Brunetta, 1954-57), via Scuole 6, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan7353.jpg Fulvio Pendini (realizzazione: Scolari), stazione della Via Crucis, 1960, chiesa dei Santi Angeli Custodi (Giulio Brunetta, 1954-57), via Scuole 6, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan7538.jpg Fulvio Pendini, Camposampiero e Cittadella, 1960. Due delle otto città venete rappresentate in un grande affresco all’istituto Enrico Bernardi; una parete divisoria nasconde la visione delle altre sei città che oggi si trovano nei locali dell’adiacente liceo Pietro Selvatico. Via Crescini 1, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan0399.jpg Fulvio Pendini, Incoronazione della Vergine, affresco absidale, 1960, chiesa della Madonna Incoronata (Giovanni Morassutti, 1956), via Siracusa 52, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan0411.jpg Fulvio Pendini, Incoronazione della Vergine, affresco absidale, 1960, chiesa della Madonna Incoronata (Giovanni Morassutti, 1956), via Siracusa 52, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan0406.jpg Fulvio Pendini, Incoronazione della Vergine, affresco absidale, 1960, chiesa della Madonna Incoronata (Giovanni Morassutti, 1956), via Siracusa 52, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan0578.jpg Fulvio Pendini, affresco, 1965, ingresso di palazzo Medici, riviera Tito Livio 57, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1454.jpg Fulvio Pendini, affresco nell’aula magna del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1452.jpg Fulvio Pendini, affresco nell’aula magna del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1488.jpg Fulvio Pendini, affresco nell’aula magna del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1494.jpg Fulvio Pendini, affresco nell’aula magna del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1495.jpg Fulvio Pendini, affresco nell’aula magna del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1497.jpg Fulvio Pendini, affresco nell’aula magna del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1501.jpg Fulvio Pendini, affresco nell’aula magna del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1504.jpg Fulvio Pendini, affresco a soggetto goliardico all’ingresso del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1505.jpg Fulvio Pendini, affresco a soggetto goliardico all’ingresso del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1509.jpg Fulvio Pendini, affresco a soggetto goliardico all’ingresso del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1443.jpg Fulvio Pendini, Via Crucis, cappella del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1406.jpg Fulvio Pendini, Via Crucis, cappella del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1430.jpg Fulvio Pendini, Via Crucis, cappella del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1424.jpg Fulvio Pendini, Via Crucis, cappella del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1419.jpg Fulvio Pendini, Via Crucis, cappella del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1408.jpg Fulvio Pendini, Via Crucis, cappella del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1615.jpg Fulvio Pendini, Piazza Mazzini nel Settecento, pittura murale, 1961, ingresso di edificio ad uso promiscuo (Roberto Carazzolo e Mario de’ Stefani, 1956-61), piazza Mazzini 46, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1919.jpg Fulvio Pendini, Via Crucis [1959?], cappella delle suore, Opera della Provvidenza S. Antonio (Giulio Brunetta, 1955-59), via della Provvidenza 68, Sarmeola di Rubano, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1891.jpg Fulvio Pendini, vetrata (1970), cappella delle suore, Opera della Provvidenza S. Antonio (Giulio Brunetta, 1955-59), via della Provvidenza 68, Sarmeola di Rubano, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1892.jpg Fulvio Pendini, vetrata (1970), cappella delle suore, Opera della Provvidenza S. Antonio (Giulio Brunetta, 1955-59), via della Provvidenza 68, Sarmeola di Rubano, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1894.jpg Fulvio Pendini, vetrata (1970), cappella delle suore, Opera della Provvidenza S. Antonio (Giulio Brunetta, 1955-59), via della Provvidenza 68, Sarmeola di Rubano, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan1900.jpg Fulvio Pendini, Crocifissione, affresco (1959), cappella delle suore, Opera della Provvidenza S. Antonio (Giulio Brunetta, 1955-59), via della Provvidenza 68, Sarmeola di Rubano, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan6980.jpg Fulvio Pendini (realizzazione: Aldo Scolari), vetrata, 1954-55, cappella della clinica ostetrico-ginecologica (Giulio Brunetta con Daniele Calabi, 1953-56), via Nicolò Giustiniani 3, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan6981.jpg Fulvio Pendini (realizzazione: Aldo Scolari), vetrata, 1954-55, cappella della clinica ostetrico-ginecologica (Giulio Brunetta con Daniele Calabi, 1953-56), via Nicolò Giustiniani 3, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan6982.jpg Fulvio Pendini (realizzazione: Aldo Scolari), vetrata, 1954-55, cappella della clinica ostetrico-ginecologica (Giulio Brunetta con Daniele Calabi, 1953-56), via Nicolò Giustiniani 3, Padova • Immagine originale
Expand dc-lx100m2-pan6983.jpg Fulvio Pendini (realizzazione: Aldo Scolari), vetrata, 1954-55, cappella della clinica ostetrico-ginecologica (Giulio Brunetta con Daniele Calabi, 1953-56), via Nicolò Giustiniani 3, Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1013600.jpg Fulvio Pendini, Madonna con bambino e santi, pittura murale, 1946. Una lapide posta a fianco riporta l’iscrizione IN HONOREM DEIPARAE VIRGINIS EX VOTO FAMILIAE TONIETO GRATI ANIMI ERGA F. PENDINI PINXIT A DNI MCMXLVI. Via Calfura, Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1013094.jpg Fulvio Pendini, veduta di Padova con riferimenti iconografici alla libreria Draghi e l’iscrizione: Omnia collustramus flammis, 1963, via Cavour, Padova. Dispositivi elettrici e luminosi contribuiscono al forte degrado dell’opera • Immagine originale
dclx100m2-p1013416.jpg Fulvio Pendini, veduta di Padova con riferimenti iconografici alla libreria Draghi, iscrizione: Hunc transitum Josephus Randi Librarius munifice voluit aperuit ornavit MCMLXIII, 1963, Galleria Santa Lucia, Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1013418.jpg Fulvio Pendini, veduta di Padova con riferimenti iconografici alla libreria Draghi e alla galleria d’arte La Chiocciola, 1963, Galleria Santa Lucia, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-p1013168.jpg Fulvio Pendini, veduta di Padova, 1963, Galleria Santa Lucia, Padova. L’ancronistico soffitto a cassettoni è intervento di epoca molto più recente • Immagine originale
dclx100m2-p1013100.jpg Fulvio Pendini, Firmamento con astri, 1958, soffitto dela galleria che conduce al complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), via Beato Pellegrino, Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1013879.jpg Fulvio Pendini, Firmamento con astri, 1958, soffitto dela galleria che conduce al complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), via Beato Pellegrino 100, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan0156.jpg Fulvio Pendini, pannello decorativo situato all’ingresso del civico 5 di via Falloppio (Marcello Checchi e Gino Rossi, circa 1959), Padova, 1961 • Immagine originale
dc-lx100m2-pan7763.jpg Fulvio Pendini, pannello dipinto, 1956, androne del palazzo al civico 94 di via Beato Pellegrino, complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan7772.jpg Fulvio Pendini, piccolo dipinto, 1958, ingresso del palazzo al civico 80 di via Beato Pellegrino, complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan7774.jpg Particolare del soffitto nell’ingresso del palazzo al civico 80 di via Beato Pellegrino, complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan7776.jpg Particolare del sottoscala nell’ingresso del palazzo al civico 80 di via Beato Pellegrino, complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1013838.jpg Fulvio Pendini, grande pannello dipinto, 1958, androne del palazzo al civico 100 di via Beato Pellegrino, complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1013839.jpg Fulvio Pendini, grande pannello dipinto, 1958, androne del palazzo al civico 100 di via Beato Pellegrino, complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1013864.jpg Fulvio Pendini (realizzazione: Arte Vetraria Scolari), pannello a mosaico all’ingresso del condominio in via Beato Pellegrino 96, complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1013867.jpg Soffitto dell’ingresso del condominio in via Beato Pellegrino 96, complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1013870.jpg Soffitto dell’ingresso del condominio in via Beato Pellegrino 96, complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-p1013862.jpg Pavimentazione dell’ingresso del condominio in via Beato Pellegrino 96, complesso edilizio (Raoul Pillepich e Gino Rossi, 1955-58), Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan0830.jpg Fulvio Pendini, La città del pensiero, 1952, palazzo Bo, via VIII Febbraio, Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1014163.jpg Fulvio Pendini, ingresso di palazzo Quirinetta (Giulio Brunetta, 1952-57), circa 1956, Piazza Insurrezione, Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1014169.jpg Fulvio Pendini, ingresso di palazzo Quirinetta (Giulio Brunetta, 1952-57), circa 1956, Piazza Insurrezione, Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1014002.jpg Fulvio Pendini, pannelli dipinti, ingresso del condominio in via Michelangelo Buonarroti 95, Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1013988.jpg Fulvio Pendini, pannelli dipinti, ingresso del condominio in via Michelangelo Buonarroti 95, Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1013990.jpg Fulvio Pendini, pannelli dipinti, ingresso del condominio in via Michelangelo Buonarroti 95, Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1013992.jpg Fulvio Pendini, pannelli dipinti, ingresso del condominio in via Michelangelo Buonarroti 95, Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1013994.jpg Fulvio Pendini, pannelli dipinti, ingresso del condominio in via Michelangelo Buonarroti 95, Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1013996.jpg Fulvio Pendini, pannelli dipinti, ingresso del condominio in via Michelangelo Buonarroti 95, Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1014141.jpg Fulvio Pendini, parete affrescata, 1966, Questura di Padova (Sergio Pasqualotto, 1959), Piazzetta Giovanni Palatucci 5, Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1014425.jpg Fulvio Pendini, Firenze, grande olio su tavola, atrio dell’hotel Majestic Toscanelli, 1968, via dell’Arco 2, Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1014716.jpg Fulvio Pendini, affresco dedicato alla leggenda di Berta, 1958, Ufficio turistico (Giulio Genta, anni cinquanta), viale Stazione 56, Montegrotto Terme (Padova) • Immagine originale
img-panorama-p1014724-p1014723.jpg Fulvio Pendini, affresco dedicato alla leggenda di Berta,1958, Ufficio turistico (Giulio Genta, anni cinquanta). In basso a destra cartiglio dipinto con iscrizione Mario Saggin ideò, Fulvio Pendini compose e dipinse, 1958, viale Stazione 56, Montegrotto Terme (Padova) • Immagine originale
dclx100m2-p1016712.jpg Fulvio Pendini, grande pittura murale con scene di vita conviviale, 1950, piazzale Stanga, Complesso Bi.Ri. o Autostazione Trionfo (Giulio Brunetta, 1949-50), Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1016713.jpg Fulvio Pendini, grande pittura murale con scene di vita conviviale, 1950, piazzale Stanga, Complesso Bi.Ri. o Autostazione Trionfo (Giulio Brunetta, 1949-50), Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1016714.jpg Fulvio Pendini, grande pittura murale con scene di vita conviviale, 1950, piazzale Stanga, Complesso Bi.Ri. o Autostazione Trionfo (Giulio Brunetta, 1949-50), Padova • Immagine originale
dclx100m2-p1016715.jpg Fulvio Pendini, grande pittura murale con scene di vita conviviale, 1950, piazzale Stanga, Complesso Bi.Ri. o Autostazione Trionfo (Giulio Brunetta, 1949-50), Padova • Immagine originale
iphonex-img-5975.jpg Fulvio Pendini, grande dipinto su masonite, 1958, banca Monte dei Paschi di Siena, via della Provvidenza 3, Padova • Immagine originale
iphonex-img-6750.jpg Fulvio Pendini, veduta di Padova, grande olio su tela, istituto Luigi Configliachi, via Sette Martiri 33, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-1016876.jpg Fulvio Pendini, Madonna in trono col Bambino e angeli, tempera su intonaco, 1959, cappella del CUAMM (Giulio Brunetta, 1959), via S. Francesco 126, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-1016888.jpg Fulvio Pendini, San Francesco Saverio, vetrata, 1959, cappella del CUAMM (Giulio Brunetta, 1959), via S. Francesco 126, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-1016890.jpg Fulvio Pendini, San Giuseppe, vetrata, 1959, cappella del CUAMM (Giulio Brunetta, 1959), via S. Francesco 126, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-1016891.jpg Fulvio Pendini, San Luca evangelista, vetrata, 1959, cappella del CUAMM (Giulio Brunetta, 1959), via S. Francesco 126, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan7297.jpg Giulio Brunetta, chiesa dei Santi Angeli Custodi, 1954-57, via Scuole 6, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan7409.jpg Giulio Brunetta, chiesa dei Santi Angeli Custodi, 1954-57, via Scuole 6, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan7361.jpg Fulvio Pendini (realizzazione: Scolari), stazione della Via Crucis, 1960, chiesa dei Santi Angeli Custodi (Giulio Brunetta, 1954-57), via Scuole 6, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan7378.jpg Fulvio Pendini (realizzazione: Scolari), stazione della Via Crucis, 1960, chiesa dei Santi Angeli Custodi (Giulio Brunetta, 1954-57), via Scuole 6, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan7375.jpg Fulvio Pendini (realizzazione: Scolari), stazione della Via Crucis, 1960, chiesa dei Santi Angeli Custodi (Giulio Brunetta, 1954-57), via Scuole 6, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan7353.jpg Fulvio Pendini (realizzazione: Scolari), stazione della Via Crucis, 1960, chiesa dei Santi Angeli Custodi (Giulio Brunetta, 1954-57), via Scuole 6, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan7538.jpg Fulvio Pendini, Camposampiero e Cittadella, 1960. Due delle otto città venete rappresentate in un grande affresco all’istituto Enrico Bernardi; una parete divisoria nasconde la visione delle altre sei città che oggi si trovano nei locali dell’adiacente liceo Pietro Selvatico. Via Crescini 1, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan0399.jpg Fulvio Pendini, Incoronazione della Vergine, affresco absidale, 1960, chiesa della Madonna Incoronata (Giovanni Morassutti, 1956), via Siracusa 52, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan0411.jpg Fulvio Pendini, Incoronazione della Vergine, affresco absidale, 1960, chiesa della Madonna Incoronata (Giovanni Morassutti, 1956), via Siracusa 52, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan0406.jpg Fulvio Pendini, Incoronazione della Vergine, affresco absidale, 1960, chiesa della Madonna Incoronata (Giovanni Morassutti, 1956), via Siracusa 52, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan0578.jpg Fulvio Pendini, affresco, 1965, ingresso di palazzo Medici, riviera Tito Livio 57, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1454.jpg Fulvio Pendini, affresco nell’aula magna del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1452.jpg Fulvio Pendini, affresco nell’aula magna del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1488.jpg Fulvio Pendini, affresco nell’aula magna del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1494.jpg Fulvio Pendini, affresco nell’aula magna del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1495.jpg Fulvio Pendini, affresco nell’aula magna del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1497.jpg Fulvio Pendini, affresco nell’aula magna del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1501.jpg Fulvio Pendini, affresco nell’aula magna del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1504.jpg Fulvio Pendini, affresco a soggetto goliardico all’ingresso del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1505.jpg Fulvio Pendini, affresco a soggetto goliardico all’ingresso del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1509.jpg Fulvio Pendini, affresco a soggetto goliardico all’ingresso del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1443.jpg Fulvio Pendini, Via Crucis, cappella del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1406.jpg Fulvio Pendini, Via Crucis, cappella del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1430.jpg Fulvio Pendini, Via Crucis, cappella del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1424.jpg Fulvio Pendini, Via Crucis, cappella del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1419.jpg Fulvio Pendini, Via Crucis, cappella del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1408.jpg Fulvio Pendini, Via Crucis, cappella del Collegio Universitario Gregorianum (Giulio Brunetta, 1963), via Marcel Proust 10, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1615.jpg Fulvio Pendini, Piazza Mazzini nel Settecento, pittura murale, 1961, ingresso di edificio ad uso promiscuo (Roberto Carazzolo e Mario de’ Stefani, 1956-61), piazza Mazzini 46, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1919.jpg Fulvio Pendini, Via Crucis [1959?], cappella delle suore, Opera della Provvidenza S. Antonio (Giulio Brunetta, 1955-59), via della Provvidenza 68, Sarmeola di Rubano, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1891.jpg Fulvio Pendini, vetrata (1970), cappella delle suore, Opera della Provvidenza S. Antonio (Giulio Brunetta, 1955-59), via della Provvidenza 68, Sarmeola di Rubano, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1892.jpg Fulvio Pendini, vetrata (1970), cappella delle suore, Opera della Provvidenza S. Antonio (Giulio Brunetta, 1955-59), via della Provvidenza 68, Sarmeola di Rubano, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1894.jpg Fulvio Pendini, vetrata (1970), cappella delle suore, Opera della Provvidenza S. Antonio (Giulio Brunetta, 1955-59), via della Provvidenza 68, Sarmeola di Rubano, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan1900.jpg Fulvio Pendini, Crocifissione, affresco (1959), cappella delle suore, Opera della Provvidenza S. Antonio (Giulio Brunetta, 1955-59), via della Provvidenza 68, Sarmeola di Rubano, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan6980.jpg Fulvio Pendini (realizzazione: Aldo Scolari), vetrata, 1954-55, cappella della clinica ostetrico-ginecologica (Giulio Brunetta con Daniele Calabi, 1953-56), via Nicolò Giustiniani 3, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan6981.jpg Fulvio Pendini (realizzazione: Aldo Scolari), vetrata, 1954-55, cappella della clinica ostetrico-ginecologica (Giulio Brunetta con Daniele Calabi, 1953-56), via Nicolò Giustiniani 3, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan6982.jpg Fulvio Pendini (realizzazione: Aldo Scolari), vetrata, 1954-55, cappella della clinica ostetrico-ginecologica (Giulio Brunetta con Daniele Calabi, 1953-56), via Nicolò Giustiniani 3, Padova • Immagine originale
dc-lx100m2-pan6983.jpg Fulvio Pendini (realizzazione: Aldo Scolari), vetrata, 1954-55, cappella della clinica ostetrico-ginecologica (Giulio Brunetta con Daniele Calabi, 1953-56), via Nicolò Giustiniani 3, Padova • Immagine originale
of